12 aprile 2012

I love Shopping. Consigli per l'uso step by step.


"Avete presente quando incrociate un bel ragazzo che vi sorride e il cuore vi si scioglie come una noce di burro sul pane tostato caldo, io mi sento così quando vedo un negozio, solo che è meglio." Ultimamente mi sento come la protagonista di I love Shopping, DISPERATA. Passo ore e ore a fissare, virtualmente, i miei oggetti del desiderio e a mettere da parte gli spiccioli fino ad esultare quando la somma totale è UN EURO.


Per questo oggi voglio scrivere sullo shopping. Nel mio caso OSSESSIVO-COMPULSIVO (ho avvertito mia madre di farmi stare lontana dalla mia postepay, non si sa mai). 
Ho stilato per me una serie di REGOLE da non infrangere mai ed oggi volevo condividerle con voi, dato che anche io, sto cadendo nell'omologazione FASHION BLOGGER, vade retro satana, (tzè so anche il latino ti sembra poco??)

Non importa il tipo del vostro corpo, il gusto,i soldi che avete la possibilità di spendere, potete trovare ciò che fa per voi, perchè lo shopping è più economico di uno psicologo.
Se comprate saggiamente avrete nell'armadio esattamente quello che avete sognato da sempre ( forse qualcosa di più).
Via con gli step per uno shopping intelligente.


STEP #1
Aprite l'armadio & fate l'inventario

Fate spazio e riordinate il vostro armadio. Prendete tutte le cose che non vi stanno, non vi piacciono o sono rovinate. Nei primi due casi, non buttatele, regalatele ai meno fortunati. Nel mio caso la maggior parte dei capi sono in ottime condizioni e sapere di poter far felice qualcun'altro mi rende orgogliosa.
Stilate una lista di " Ce l'ho... Mi manca".Prendete il portafoglio, contate i vostri soldi ed uscite a fare shopping.


STEP #2
Fissate il vostro "Piano di azione"

I negozi sono studiati in modo tale da spingere il vostro impulso a desiderare qualcosa di cui in realtà non avete affatto bisogno. La lista stilata prima vi aiuterà a non cedere alle tentazioni e a non bucare il portafoglio, vostro, o quello dei genitori.
Per prima cosa, lo shopping deve essere divertente, perciò scegliete una giornata "" e divertitevi. Se vi innamorate di qualcosa che non compare nella vostra lista, annotatelo in un colore differente, con accanto il prezzo. Alla fine della lista, se avrete qualche soldo da spendere ancora, tornate indietro a comprarlo. Altrimenti RINUNCIATE.


STEP #3
Lavorate con ciò che già avete nell'armadio

Una delle mie regole, se non quella fondamentale, quando faccio shopping è visualizzare mentalmente cosa già è presente nel mio armadio. Acquistare capi facilmente abbinabili con quelli che avete già vi aiuterà in due modi: spenderete di meno, e avrete più varianti per abbinare il nuovo capo. Se comprate un nuovo capo che non " si abbina perfettamente" con quello che già avete, il nuovo indumento finirà velocemente dimenticato nel vostro armadio e saranno soldi spesi male. Esperienza personale.



STEP #4
Non perdetevi d'animo

Potrebbe capitare che non troviate quello che desiderate, o che non spuntiate tutta la lista. Non demoralizzatevi, avete tempo e magari, mentre aspettate " la perfezione" potrete mettere da parte qualche spicciolo e aumentare il vostro budget. Attenzione NON CEDETE AI SALDI. Se il capo non vi interessa realmente lasciatelo in negozio, se è in saldo e nessuno l'ha comprato, un motivo dovrà pur esserci. =)



STEP #5
Decidete la qualità dei vostri acquisti

Se avete intenzione di comprare un singolo pezzo ma di qualità, fatelo. Certamente rimarrà nel tempo nel vostro guardaroba senza sgualcirsi e aumenterà con il tempo il proprio valore. Se invece avete bisogno di abiti di tendenza ma cheap fiondatevi da Zara, H&M o affidatevi ai siti online come ASOS o Topshop. Se il trend passa di moda o vi siete stancate di andare in giro con la stampa a fiori da capo a piedi, potrete sempre ripetere il tutto dallo STEP#1, (esattamente quello che faccio io, sempre o quasi).



STEP #6
Controllate integrità e qualità

Di questi tempi fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. Prima di passare alla cassa, controllate il capo. Zip, bottoni, cuciture, strappi o smagliature. Controllate l'interno, e l'etichetta di autenticità se un capo è firmato. Tutto deve essere perfetto
Ora... CORRETE ALLA CASSA, virtuale o reale.



A questo punto non mi resta che seguire le mie stesse regole e smetterla di gironzolare tutti i santi giorni nei siti online e scovarne una più del diavolo (oggi l'ho menzionato due volte che sia un segno?? ). Spero che questo post vi sia piaciuto.
xoxo Audrey.


                     
Follow The Black Blog of Style by Audrey Diamonds



7 commenti:

  1. Hahahhaha ottimi consigli :) bel post cara!
    Ti seguo!

    xoxo

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Grazie mille , mi fa piacere che ti piaccia!

      Elimina
  3. questo post mi è piaciuto molto!! dovrei cercare di seguire anche io queste regole!! ;)
    http://oceanandfashion.blogspot.it/2012/04/tutorial-skull-bracelet.html

    RispondiElimina

Thank you for your lovely comments !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...